Tecnologia

ALTA PRESSIONE: Stampi in alluminio

Settore ad elevato profilo tecnologico, lo stampaggio ad alta pressione del poliuretano rigido è il punto di forza della produzione RGS Europa, utilizzato per la stampa con Baydur®60, Baydur®110 e Baydur®CSP.
Elevata specializzazione tecnica, competenza nella realizzazione degli stampi e costante ammodernamento delle attrezzature consentono all’azienda di distinguersi nel settore.
Gli innovativi impianti ad alta pressione abbinati ad efficienti teste di schiumatura garantiscono una corretta miscelazione dei componenti.
Il mantenimento in tolleranze molto strette della temperatura di ogni singolo stampo assicura una corretta reazione chimica e un tempo di sformatura costante durante la produzione di serie.
Il tempo del ciclo varia al variare del tipo di Baydur® impiegato: tempi più lunghi per i materiali espansi e più leggeri come il Baydur®60, tempi più brevi per i materiali non espansi e più pesanti come il Baydur®110.
Il risultato: particolari stampati di impeccabile qualità sia per estetica che per caratteristiche tecniche e funzionali.

La scelta di stampi ad alta pressione è la soluzione ideale per i progetti più complessi.

BASSA PRESSIONE: Stampi in resina

La stampa a bassa pressione con l’utilizzo si stampi in resina è ideale per sfruttare le potenzialità del Baydur®40 e dell’Alpapur®40.  Realizzato mediante un modello al vero fresato a CNC, lo stampo in resina, a differenza di quello in alluminio, ha una durata limitata nel tempo.
Rappresenta per questo motivo la soluzione ideale per produzioni limitate a qualche centinaio di pezzi o per prodotti di grandi dimensioni.
La lunga esperienza di Rgs Europa nel settore dei poliuretani rigidi ha consentito di sfruttare il know-how acquisito dallo stampaggio mediante stampi di alluminio per applicarlo, con le opportune accortezze, agli stampi in resina.
Una tecnologia semplice che concilia prezzi competitivi e discreti livelli di produttività.