Poliuretano rigido compatto

Tecnicamente il poliuretano rigido compatto è un tecnopolimero per stampaggio a reazione in stampo (RIM) ottenuto mediante la combinazione di due elementi base poliolo e isocianato.

Nella famiglia dei poliuretani rigidi strutturali il poliuretano rigido compatto è un materiale con una densità pari a 1050 g/Dm 3 dalle elevate prestazioni; risulta particolarmente indicato in quei casi dove sia richiesta ergonomia, compattezza, resistenza meccanica e resistenza all’urto.

Elevato contenuto tecnico ed estetico, alta produttività e rigidità anche a bassi spessori (3-8 mm), notevole velocità di reazione, cicli di stampaggio brevi: sono queste le caratteristiche del poliuretano rigido compatto.